21 Febbraio – 27 Febbraio 2014
CATANIA – Centro Fieristico “Le Ciminiere”
Mercoledì 26 Febbraio A SPASSO CON LE DITA ha ospitato la
Celebrazione della VII Giornata Nazionale del Braille

Laboratori proposti

WORKSHOP “LIBRI TATTILI TRA ESTETICA E FUNZIONE”
a cura della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi con il contributo di Andrea Delluomo, Paola Terranova e della Stamperia Regionale Braille di Catania
Prima parte esclusivamente teorica: per chi nascono e a chi servono i libri tattili? Cosa li rende speciali? Un percorso teorico tra esperienza editoriale e fruizione dei libri tattili. Seconda parte: tra teoria e pratica; la rilegatura dei libri tattili. Partendo dalla visione di alcuni prototipi, verrà analizzato il potenziale comunicativo ed espressivo del libro come oggetto al di fuori del suo contenuto. I partecipanti avranno modo di realizzare, guidati da Andrea Delluomo, un proprio contenitore di suggestioni tattili.
Età: per educatori, genitori, illustratori…

COSTRUIAMO UN LIBRO TATTILE
a cura della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi e di Paola Terranova
Sarà l’occasione per i bambini e i ragazzi di avvicinarsi alle differenti tecniche di realizzazione delle immagini da toccare e quindi di realizzare le loro immagini tattili o un loro libro tattile. In questo laboratorio sono i materiali i protagonisti e le mani diventano gli occhi per interpretarle. Un nuovo modo di giocare con…tatto.
Età: dai 5 anni

DAMMI UNA MANO a cura di Riccardo Francaviglia e Margherita Sgarlata
Le piccole mani dei partecipanti cercheranno, scoveranno, sceglieranno, al buio, i loro materiali, e poi strapperanno, piegheranno, attaccheranno e realizzeranno il loro libro forato. Fra queste pagine entreranno e usciranno le loro dita e le loro mani, raccontando così la storia di un piccolo bruco.
Età: 6–‐12 anni

IN PUNTA DI DITA, laboratorio di lettura aptica al buio
a cura della Stamperia Regionale Braille di Catania
I partecipanti verranno bendati e dotati della copia di uno stesso libro. Seguendo la voce narrante cercheranno di leggere la storia senza l’ausilio della vista ma solo col tatto. Saranno le mani a seguirla nel racconto, a immaginare le figure, a rintracciarne i contorni, a scoprirne i materiali. Al termine dell’esperienza al buio si rileggerà il libro per confrontare l’esperienza tattile e quella visiva.
Età: dai 6 anni

ALBERI
a cura della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi e di Paola Terranova
Laboratorio dedicato al libro tattile “Saremo alberi” di Mauro L. Evangelista, pubblicato da Artebambini. Dopo aver guardato e letto insieme il libro si prende sputo dall’idea che l’autore stesso ha avuto, regalandoci alla fine del libro una sorpresa: una pagina laboratorio su cui far crescere il nostro albero da far vedere e… toccare!
Età: dai 6 anni

HO UN PO’ PAURA
a cura della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi e di Paola Terranova
Prendendo spunto dall’omonimo libro di “Laure Constantin” pubblicato nel 2011 all’interno del progetto “A spasso con le dita”, il laboratorio didattico introduce il bambino nel meraviglioso mondo dell’illustrazione tattile partendo da uno dei soggetti classici della letteratura per l’infanzia: la messa in scena delle proprie paure. Niente di cui spaventarsi, soltanto un nuovo modo di giocare con i materiali e confezionare il proprio libricino delle emozioni.
Età: 6-10 anni

TUTT’ALTRO
a cura della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi e di Paola Terranova
Dal libro tattile “Tutt’altro” di Antje Selling, uno dei cinque libri editi grazie al progetto A spasso con le dita ecco l’idea: piccolo o grande, sopra o sotto, pesante o leggero… tutto ha il suo tutt’altro. Giocando con i materiali i bambini costruiranno, sulla pagine di un vero libro, il loro personaggio e il suo opposto.
Età: 5-10 anni

PUNTO 1 PUNTO 2 PUNTO 3
a cura della Stamperia Regionale Braille di Catania
Laboratorio didattico per scoprire il braille e il suo “magico” metodo di lettura e scrittura. Prima di tutto conosciamo il braille e i diversi strumenti per scriverlo. Poi giochiamo con questo codice di scrittura, con i suoi puntini creando diversi modi di realizzarli grazie ai diversi materiali, infine proviamo a scrivere messaggi segreti da condividere con un amico.
Età: 6-12 anni

ALLA SCOPERTA DEI LIBRI TATTILI, PER UNA LETTURA CONDIVISA E GIOCATA
a cura della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi
I libri tattili, nati per soddisfare le esigenze di bambini con diversa abilità visiva, sono in realtà LIBRI per TUTTI: colorati , accattivanti e con illustrazioni materiche. Se letti e vissuti con trasporto, intelligenza e passione contribuiscono al percorso formativo , arricchiscono il vocabolario e il mondo immaginativo e affettivo del bambino regalando piacevoli momenti di evasione. Scopriamoli insieme!
Età: 5-8 anni

IL MIO PRIMO MEMORY TATTILE
a cura di Fabio Costa
Per svelare ai bambini le potenzialità ludiche e didattiche dei materiali che incontriamo ogni giorno… quale migliore idea della costruzione di un memory tattile? Nella progettazione e costruzione delle figure a rilievo che costituiranno le tessere del gioco, i partecipanti potranno sperimentare le potenzialità della memoria tattile e allo stesso tempo portarsi a casa un gioco originale e davvero accessibile per tutti.